pizzaSaporè è la pizzeria di Verona che utilizza per i propri prodotti il lievito madre e il lievito naturale e che ha costantemente ricevuto il massimo riconoscimento (tre spicchi) dalla guida alle pizzerie d’Italia del Gambero Rosso.

Saporè (al civico 55 di via Ponte – San Martino Buon Albergo) nasce nel 2009 come sala degustazione del laboratorio “Saporè Asporto” (nell’edificio attiguo, al civico 53) con l’intento di ampliare l’esperienza iniziata con Saporè 53, il locale dedicato all’asporto.
Grazie alla grande passione per i prodotti lievitati, Renato Bosco ha pensato di allestire per i propri clienti un locale dove degustare le diverse forme della pizza; quelle stesse forme che prima era possibile solo acquistare per l’asporto e a cui è si è aggiunto la pizza REvoluzione, realizzata con un impasto arricchito di solo lievito madre, farcito con ingredienti selezionati e servito a spicchi.
Un locale, quindi, dove è possibile scegliere tra numerosi tipi di impasti, per poter sperimentare un nuovo e affascinante viaggio intorno al mondo della pizza, fatto di singole esperienze o di menu degustazione.

Saporè non è solo pizza: i cibi di strada e i piatti unici vengo abbinati a birre artigianali non pastorizzate alla spina prodotte seguendo “l’editto della purezza” (reinheitsgebot, che obbliga il birraio ad utilizzare solo acqua, malto d’orzo, luppolo e lievito), mentre per gli amanti del prodotto in bottiglia proponiamo una selezione dei birrifici Zago e Baladin. La proposta vini si sofferma in particolar modo ai prodotti del territorio veronese senza tralasciare le proposte di alcune cantine nazionali.

I dolci di produzione propria seguono la stessa variabilità al mutare delle stagioni: sfogliatine al Recioto, torte alla frutta,  cheese cake, biscottini di pasta frolla, lievitati stagionali e delizie al cucchiaio. E dopo tante delizie sarà possibile concludere il pasto con i caffè Principe e Timor della torrefazione Giamaica Caffé, con le tisane d’orzo dell’azienda agricola Giacomo Santoleri e una selezione di the e tisane.

Saporè è aperto anche a colazione, non mancano mai il pane di Pasta Madre Viva servito con burro e marmellata, le brioches freschissime e i dolci del giorno.

La maggior parte degli ingredienti che usiamo per preparare i nostri menu possono essere acquistati dai nostri clienti sia presso il Saporè sia presso Saporè Asporto: potrete così riprodurre a casa vostra le delizie appena gustate. 

Troverete le farine Petra del Molino Quaglia, i pomodori dell’azienda agraria Paolo Petrilli di Lucera, il miracolo di San Gennaro dell’azienda Sabato Abagnale di Sant’Antonio Abate e il corbarino. E poi il miele Thun, il cioccolato Sabadì, i succhi 100% frutta Plose, le bibite Lurisia con chinotto del presidio Slow Food, l’aranciata con arancia del Gargano IGP e la gazzosa con limone sfusato di Amalfi. Infine il caffè già macinato per la moka di Gianni Frasi.

Con la primavera del 2017 si realizza un progetto molto importante per Renato Bosco: replicare il concept di Saporè nella splendida cornice del centro storico di Verona.

Nascono così due nuovi locali: SaporèPizza Stand Up, un nome che evoca l’idea take away, già presente a San Martino Buon Albergo, ma pensato ad hoc per la città scaligera e Saporè DownTown una Sala Degustazione dove Renato proporrà differenti tipologie di pizza.

Saporè 53 Asporto | Saporè 55 Sala Degustazione |Saporè Pizza Stand UP |Saporè DownTownRenato Bosco